RIGENERAZIONE E CICLICITA’: Concorso di progettazione per la rigenerazione del territorio ODSA

Immagine - RIGENERAZIONE E CICLICITA: Concorso di progettazione per la rigenerazione del territorio ODSA

Il concorso  rappresenta il momento progettuale del Laboratorio di connessione strategica. In esso confluiranno tutte le analisi e conoscenze relative alla ricerca sociale, la sintesi  dei percorsi di partecipazione attiva dei cittadini e le esigenze emerse all’interno del Documento programmatico di rigenerazione territoriale “ODSA – i paesi della vita ciclica”.

La rigenerazione in quest’area salentina ha origine con il documento programmatico di rigenerazione territoriale “ODSA – i paesi della vita ciclica” che osserva e analizza la doppia popolazione che lo anima, una “popolazione stabile” che vive il territorio  durante l’intero arco dell’anno e una “popolazione ciclica” (fuorisede, turisti affezionati, turisti ricorrenti, persone che hanno acquistato una casa senza viverci stabilmente) che attraversa ODSA in determinati periodi dell’anno in corrispondenza con periodi festivi o ricorrenze particolari. Gli interventi oggetto del presente concorso di idee dovranno quindi puntare alla progettazione di spazi che siano efficienti e funzionali per la popolazione che vive stabilmente il territorio e attrattivo ed accogliente per la popolazione ciclica, evitando il sovradimensionamento dell’intervento finalizzato al mero sviluppo turistico dell’area.

Il concorso ha l’obiettivo di generare idee per la rigenerazione urbana e territoriale nella zona ODSA.
L’attenzione progettuale dovrà essere concentrata su uno o più temi tra quelli indicati di seguito indicati:

A.    Rigenerazione del centro storico e recupero ex-sansificio a Vignacastrisi, Comune di Ortelle;
B.    Rigenerazione della periferia: area mercatale in zona PEEP a Spongano;
C.    Rigenerazione del paesaggio costiero finalizzato allo sviluppo turistico (Marina di Andrano e Marina di Marittima);

e puntare, in ogni caso, a generare una visione integrata di sviluppo territoriale, partendo dal singolo intervento progettato sino al coinvolgimento dell’intero territorio di riferimento.
Le proposte progettuali dovranno considerare la massima flessibilità degli spazi in relazione alle esigenze sia della popolazione che stabilmente vive il territorio sia della popolazione ciclica. Particolare attenzione dovrà essere posta nella sostenibilità sociale, energetica ed ambientale del progetto presentato.

LINK UTILI:

SCARICA IL BANDO

SCARICA I MATERIALI DEL CONCORSO

FAQ (Domande più frequenti)

Guarda i video della costa ODSA